Proposte  per le esigenze della nostra comunità:

1-LA SCUOLA

Abbiamo pensato di occuparci innanzitutto di alcuni problemi che riguardano il settore scolastico e che negli ultimi anni hanno riguardato direttamente noi alunni; uno di questi è il corretto utilizzo dei bagni scolastici e la maggiore pulizia ed igiene con cui devono essere mantenuti. I lavori di manutenzione da eseguire nella struttura scolastica devono riguardare fasce orarie di non svolgimento delle lezioni per non creare pericoli e disturbo. Bisogna dare maggior importanza nella raccolta rifiuti e il camion della spazzatura dovrebbe passare prima nelle zone più vicine alle strutture scolastiche e poi nel resto della città.

Anche per l’ arredo scolastico sarà necessario provvedere ad un rinnovo o quantomeno a lavori di manutenzione e aggiustamento. Inoltre, se possibile, vorremmo proporre la creazione di una “stanza computer” da utilizzare come luogo di ricerca e crescita informatica, molto importante per il nostro futuro. Vorremmo che tutte le aule fossero dotate di lavagne interattive, che sono uno strumento oramai indispensabile e molto utile per il nostro apprendimento.

Un’ altra sala potrebbe essere dedicata alla recitazione ed a rappresentazioni di altre disciplino artistiche.

Chiediamo, ancora ,una maggiore attenzione alle escursioni ed alle gite didattiche in quanto sono molto utili ad un apprendimento al di fuori della scuola e basato sulla vita reale.

Altro aspetto sui cui vogliamo soffermarci riguarda la creazione di orti botanici nei plessi scolastici con la doppia utilità di trasmettere a noi alunni l’ attenzione alla cura dell’ ambiente e al mondo vegetale, oltre che di rendere più curate e gradevoli le zone verdi delle scuole.

2-QUARTIERI

Ci siamo proiettati, poi, su alcuni spazi comuni della città più utili e frequentati da noi ragazzi, ed abbiamo realizzato che sarebbe opportuno organizzare dei “ comitati di quartieri “ coinvolgendo le persone rappresentative dei diversi interessi sociali (parrocchie, associazioni sportive e culturali, organizzare, organizzazioni di volontariato), in modo da far emergere le esigenze prioritarie da soddisfare nei diversi quartieri, queste esigenze ci verranno relazionate e noi cercheremo di individuare le soluzioni per venir incontro alle richieste più diffuse.

3- GLI ANIMALI

Poiché riteniamo che anche gli animali devono essere tutelati, sarà utile delimitare all’interno degli spazi verdi della città delle aree “dog park”, ossia aree riservate agli animali domestici in ogni quartieri; in tal modo si potrà anche eliminare l’ antipatico problema degli escrementi sparsi diffusamente su strade e marciapiedi.

4-LA CULTURA

Riteniamo che la nostra comunità cittadina meriti un Cinema proprio, così come in passato, anche da utilizzare per la proiezione di film che trattano temi di particolare interesse per la crescita di noi ragazzi. Il corretto e maggior utilizzo di piazza Commestibili.

5- L’AGRICOLTURA

Considerato che un settore importante dell’economia mesagne è quello agricolo, pensiamo che si dovranno attuare delle iniziative di aiuto ed incentivazioni delle coltivazioni tradizionali (vite, ulivo, pomodori e pesche ) e di altre che potrebbero essere particolarmente apprezzate dalla popolazione e da noi ragazzi in particolare.

6-SPORT

Cosi come già organizzato all’ interno della “Villa Comunale”, proponiamo che anche le altre aree verdi della città siano dotate di strutture ed attrezzature sportive, in modo da organizzare nei diversi quartieri  eventi e manifestazioni con possibilità per noi ragazzi di confrontarci e fare nuove amicizie. Proponiamo anche il torneo delle scuole di: calcio, basket e pallavolo.

 

Giovanni XXIII/Falcone
LISTA NR. 2
Filippo CAMPANA
ARIGLIANO CHIARA
CAMISA MANUEL
CAPODIECI SARA
CAROVIGNO GIULIA
CHIRICO JACOPO
COLELLI FLAVIO EDOARDO
DELL’ATTI FRANCESCO
DE NETTO VALERIA
DE NITTO SOFIA
GRANDE PIETRO
MALVINDI MARISTELLA
MORFEO DAVIDE
PETITI ALESSANDRO
SABATO BRENDA
SARACINO RICCARDO
VIDALI STEFANO