Home arrow Pubblicazioni arrow dalla Polizia Municipale - Abusivismo commerciale
dalla Polizia Municipale - Abusivismo commerciale PDF Stampa E-mail

Si inasprisce il contrasto all’abusivismo commerciale nel territorio del comune di Mesagne, dove la Polizia Municipale ha proceduto al sequestro di frutta ed ortaggi posti in vendita senza rispettare la normativa vigente.

L’attenzione delle Istituzioni ad affrontare la problematica della illecita concorrenza nel settore delle attività commerciali e la tutela del consumatore per quanto riguarda la idoneità igienico-sanitaria della merce venduta, hanno indotto l’assessore alla Sicurezza e Legalità Cosimo Faggiano, a dare opportune disposizioni al Comando di Polizia Municipale.Nella giornata odierna  una pattuglia di agenti del locale ufficio unitamente a personale dell’ ufficio Igiene della ASL di Brindisi, hanno iniziato i controlli ispettivi su via Materdona e viale Indipendenza, al fine di dare una chiara organizzazione al commercio su area pubblica di frutta e verdura, e dopo i vari tentativi bonari rivolti ai titolari di tali attività.

Infatti nei giorni precedenti erano stati recapitate apposite diffide, per ricordare l’obbligo di non depositare merce per terra e di attenersi scrupolosamente alla direttiva di non sostare per più di un’ora nella stessa zona, per non incorrere nella sanzione del sequestro della merce.

Operazione comunque ripetuta nella mattinata quando dopo un primo controllo il personale intervenuto si è limitato ad elevare sanzione per occupazione abusiva del suolo pubblico - art. 20 del codice della strada per un importo di €. 155,00 - comminata a nr. 4 operatori commerciali, evidentemente incuranti delle norme e delle diffide preventive.

Ad un successivo controllo, a distanza di due ore, la più pesante sanzione del sequestro amministrativo ha colpito un operatore commerciale che aveva continuato a tenere esposta su suolo pubblico la propria merce in via Maja Materdona.
E’ stato necessario reperire un idoneo luogo di custodia, e far intervenire gli operai comunali che hanno prelevato la merce con un autocarro, sotto la vigilanza del personale di Polizia Municipale.

Complessivamente, tra mandarini, fichi d’india, pomodori ,peperoni, funghi, uva ed altri ortaggi, sono stati sequestrati  395  Kg. di merce, ed è stata applicata la sanzione amministrativa di €. 5164,00 per la violazione di cui agli artt. 28 e 29 del decreto legislativo nr. 114/98.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni, soprattutto nei confronti di quanti, in dispregio delle più elementari norme di sicurezza occupano marciapiedi e strisce pedonali costringendo l’utenza debole - quali anziani etc. -  a transitare sulla sede stradale con pericolo per la loro incolumità e intralcio ai veicoli in transito.

Mesagne li 23.11.2010

Il comandante di P.M.       
cav. Uff.le  Ord. Merito Repubblica
Donato A. Mancino         

 
< Prec.   Pros. >

Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.