Home arrow Pubblicazioni arrow Premiazione Estemporanea "Arte in Centro"
Premiazione Estemporanea "Arte in Centro" PDF Stampa E-mail

QUESTA SERA, 29 AGOSTO, ALLE 19,30 NELL’AUDITORIUM DEL CASTELLO, IL VINCITORE  - Una atmosfera magica, quella che ieri sera ha avvolto il centro storico di Mesagne con la manifestazione "Arte in Centro", evento conclusivo della Galleria d'arte transfrontaliera "Colori di Frontiere" del Progetto IPA Adriatico TurGrate 2.

Ventidue artisti hanno scelto il loro scorcio preferito per trarre ispirazione e creare le loro opere pittoriche. Già dalle 16.00 del pomeriggio, nonostante il caldo, si è dato inizio alla competizione che si è conclusa come da regolamento a mezzanotte con le ultime opere consegnate.

Molti gli artisti e gli appassionati di pittura mesagnesi a partecipare all'iniziativa: Mariella Casalino, Antonio Carluccio, Fulvia Carriero, Stefano Tarantino, Antonietta Devicienti, Rosa Fumarola, Giorgia Brigida e Daniela Lupoli; molti altri provenienti dalle città partner di progetto e da altre località pugliesi: Salvatore Lamendola (Latiano), Crocifisso Cariolo (Latiano), Pasqua Caliolo (Carovigno), Daniela Marzio (Ostuni),  Antonello Lucisani (Latiano), Dostuni Giancarlo (Latiano), Giuliano Tondi (Zollino), Fabrizia Persano (Leverano), Pamela Carrozzo (Latiano),  Giovanni Gagliardi (Sava),  Katia De Valerio (Manduria) e Alessandro De Simone (Nardò). Insieme a loro, due artisti d'eccezione, lo scultore Qazim Kertusha e il pittore Bajram Sallaku dalla Città di Durazzo (Albania).

"Gli artisti hanno scelto gli angoli, a loro percezione, più suggestivi del nostro Centro Storico. Il risultato è stato positivamente  sorprendente - ha commentato l'Assessore alla Cultura Maria De Guido - come pure significativa è stata la curiosità che la presenza degli artisti e degli artigiani ha destato nei numerosi visitatori che si sono aggirati tra vicoli e Piazze alla ricerca della tela più originale  e del restauro meglio eseguito. Un'esperienza culturale straordinaria resa unica dall'apporto di esperienze artistiche transfrontaliere che la nostra Città ha ritenuto di  valorizzare al meglio".

Mentre gli artisti creavano attorniati dai passanti curiosi, alcuni restauratori professionisti (Cosimo Resta, Maria Luisa Manzoni, Nunzia, Marta Siciliano, Nunzia Palmisano e Cosimo Serio) realizzavano per tutta la serata laboratori di restauro in Piazza Commestibili, spiegando il loro operato direttamente su tele antiche ed effettueranno in diretta delle dimostrazioni per documentare le migliori pratiche nel restauro artistico.

Tra gli spettatori della manifestazione, tutte le delegazioni dai paesi partner del Turgrate 2: oltre agli artisti albanesi che si sono cimentati nella estemporanea, anche quelle provenienti dalla città di BAR (Montenegro), insieme agli artisti Muharem Muratović e Nenad Soskic , e dalla Città di Igoumenitsa (Grecia) con l'artista Konstantinos Tsitos.

Stasera alle ore 19.30 nell'Auditorium del Castello, una commissione, ancora segreta, aggiudicherà i tre premi acquisto per il primo, secondo e terzo classificato alla estemporanea.                                                                                        

 
< Prec.   Pros. >

Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.