Home arrow Pubblicazioni arrow "Donne e violenza"
"Donne e violenza" PDF Stampa E-mail
L'Associazione "Gruppo Pari Opportunità",  con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, propone per  sabato 4 maggio alle ore 18,30, presso la sala al primo piano del Castello Normanno-Svevo, un'iniziativa dal titolo "Donne  e violenza".  Un'occasione di  confronto e discussione su un tema che, non a torto,  è stato definito una vera e propria emergenza sociale e che vede, come momento centrale della serata, la presentazione del libro della scrittrice Clara Nubile "Tu come tutto quello che tocchi", edito dalla Bompiani.
"Uno spaccato particolare dei modi e delle psicologie con le quali diverse donne subiscono il fascino perverso di rapporti con uomini violenti, con boss della malavita, pagandone tutte le conseguenze" spiega in una nota l'associazione. La serata, alla quale parteciperà l'autrice, rappresenta il primo dei due appuntamenti legati dalle stesse tematiche che culmineranno giovedì 9 maggio alle 21.00 al Teatro Comunale di Mesagne con lo spettacolo di Marcantonio Gallo e Fabrizio Cito, "Malisangu", ispirato al mondo narrato proprio da Clara Nubile nei suoi romanzi. Si tratta di una produzione del TeatroDellePietre patrocinata dalla Provincia di Brindisi, dal Comune di Brindisi e dal Ministero della Giustizia. E' prevista una replica per il mese di giugno presso la Casa Circondariale di Brindisi.

"Malisangu: contrabbando, terra e amore" è il risultato di una lunga esperienza di laboratorio teatrale sul tema della legalità tenutosi nella Casa Circondariale di Brindisi con i detenuti e gli studenti dei diversi istituti scolastici di Brindisi, ragazzi tra i 16 e i 18 anni. "L'elaborazione letteraria e teatrale che abbiamo deciso di accogliere nella nostra Città riguarda da vicino anche la storia di Mesagne. Negli anni Ottanta c'era una Puglia aspra e dolorante, non facile da narrare. Le iniziative indagano il ventennio tra il  1980 e il 2000 e il dilagare di fenomeni malavitosi come il contrabbando e la Sacra Corona Unita" ha spiegato l'assessore alla Cultura e Spettacolo Maria De Guido. I fatti che hanno segnato la Puglia in quegli anni vengono scandagliati per provare ad offrire uno spaccato di vita sia a chi quegli anni li ha vissuti ma anche a chi non c'era, perché attraverso la memoria non si dimentichi il passato e per un'ipotesi di futuro che sappia trarre insegnamento dagli errori. Per informazioni, rivolgersi all'Ufficio Spettacolo del Comune di Mesagne, allo 0831.734506 o al 327.3928001.

 
< Prec.   Pros. >

Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.