Home arrow Pubblicazioni arrow Lavori pubblici
Lavori pubblici PDF Stampa E-mail
Al via una serie di interventi che cambieranno il volto della città.

 

La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi una serie di importanti opere la cui realizzazione è stata proposta dall’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Dipietrangelo.
Tra gli interventi, particolarmente significativi sono gli ulteriori lavori previsti per risolvere il problema degli allagamenti in città con la costruzione di un nuovo collettore tra via Emilia e via Vignola; il progetto approvato per la realizzazione di un capannone nella zona industriale di Mesagne da destinare a “Centro Scuola lavoro e Formazione”; le opere per rendere fruibile il parco archeologico di Muro Tenete e quindi la sistemazione di molte strade urbane ed extraurbane con particolare attenzione verso il rifacimento di alcuni basolati nel centro storico e nel perimetro immediatamente adiacente.
Inoltre, verrà risanata la problematica di una diecina di famiglie residenti in una traversa di via Vignola che sono state per anni prive dei servizi fondamentali come la fogna, l’acqua e l’elettricità.
“L’Amministrazione comunale – dichiara l’assessore Dipietrangelo - in questi ultimi mesi di legislatura sta completando il programma degli interventi dei lavori pubblici previsti nel programma amministrativo e assunti durante gli anni di mandato. Nei prossimi giorni avremo una città con una serie di cantieri aperti che rivoluzioneranno il volto di Mesagne”.

Lavori da cantierizzare a Febbraio
Tra i lavori che saranno cantierizzati nel mese di febbraio c’è la sistemazione straordinaria delle vie Duca Asparra e Tancredi Normanno. Nel progetto è previsto il rifacimento dei marciapiedi e delle zanelle, oltre al ripristino del manto bituminoso. In particolare, per via Tancredi Normanno, l’assessorato ai lavori pubblici ha chiesto all’Enel l’eliminazione di tutti i pali sul marciapiede che risultano essere delle vere e proprie barriere architettoniche. L’importo complessivo del progetto pari a 230.000 euro sarà onorato con un mutuo acceso presso la Cassa Depositi e  Prestiti.
E’ stato pubblicato anche il bando di gara per il progetto di “recupero, valorizzazione e fruizione del sito archeologico di Muro Tenente.
“Con questo intervento – spiega l’assessore – riusciremo a rendere fruibile il sito archeologico, valorizzando al meglio il lavoro fatto in tanti anni di scavo da parte degli esperti dell’Università di Amsterdam. I fondi necessari all’intervento di valorizzazione provengono dal Programma Integrato Settoriale n.11, il cosiddetto PIS, progetto ricadente nell’ambito degli “itinerari turisti culturali del barocco pugliese”.
Il comune – continua Dipietrangelo – cofinanzierà l’investimento con un importo minimo”. L’investimento di 408.163,17 euro prevede tra le altre cose la riapertura dello scavo archeologico, la creazione di una serie di sentieri e la realizzazione di una terrazza panoramica per osservare il sito dall’alto.

Lavori approvati e in fase di predisposizione di gara
Al via anche il rifacimento del manto stradale in alcune vie principali della città. Nei prossimi giorni verrà esperita la gara per la fresatura e la bitumazione di via Roma, via Marconi (da via Brodoloni fino al Castello), via Damiano Chiesa, via Udine, via Lombardia, via Liguria e via San Pancrazio – ultimo tratto (da via Antonucci fino all’uscita dell’abitato). L’investimento è pari a 330.000 euro da reperire con mutuo già concesso dalla Cassa Depositi e Prestiti.
Sempre agli inizi della primavera è stato programmato il rifacimento di una lunga serie di basolati in alcune vie del Centro storico e di altre ricadenti nelle immediate vicinanze: per un importo pari a 350.000 euro con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. si risistemeranno le “chianche” di via Rini, Piazzetta dei Ferdinando, via dei Dormio, Oliviero Maya e Cirillo Camozza.
Tra le opere già approvate e in attesa di gara poiché sono in corso degli espropri, ci sono la realizzazione di una nuova traversa in via Vignola con la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria (acqua, fogna e luce) e la realizzazione di una bretella di collegamento tra via Donatello e via Vignola. Nello stesso progetto sono previsti l’asfalto di alcune strade extraurbane.

Opere approvate con progetto definitivo
La Giunta comunale ha approvato il progetto per la costruzione di un edificio per attività scolastica e laboratorio con lo scopo di realizzare un “Centro Scuola lavoro e Formazione”, l’opera nascerà nella zona Pip (zona industriale).
Il progetto prevede la costruzione di un immobile di circa 600 metri quadri, con una superficie di verde attrezzato pari a 450 metri quadrati. L’investimento pari a 300.000 euro verrà finanziato con mutuo richiesto alla Cassa DD.PP.
Infine, la Giunta comunale ha deliberato il progetto esecutivo per la realizzazione del collettore di fogna bianca tra via Emilia e via Vignola.
“Con questo intervento risolveremo in maniera quasi definitiva il problema degli allagamenti – ha voluto sottolineare l’assessore Dipietrangelo visibilmente soddisfatto - , la nuova struttura riesce a intercettare l’acqua piovana che si convoglia nel pozzo assorbente di via Emilia per scaricarla nel collettore di via San Vito”. La condotta nasce con una portata di 1000 millimetri da via Emilia per arrivare dietro Villa Cavaliere con una portata di 1.600 millimetri. I lavori interesseranno le vie Emilia, Sannio, Irpinia, Galilei, Japigia, Cadore, Marconi, Campania, attraversamento ferrovia con spingitubo, Volpe, Tintoretto e Vignola. L’investimento è pari a 1.900.000 da finanziare con mutuo richiesto alla Cassa Depositi e Prestiti.
 
< Prec.   Pros. >

Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.