Home arrow Pubblicazioni arrow Carovana della Pace 2008
Carovana della Pace 2008 PDF Stampa E-mail
carovanaLo slogan di questa carovana è " Libera la Parola". Liberare la parola significa far si che chi parla possa essere ascoltato, recuperare la bellezza e il senso del comunicare, far fluire la parola-progetto, assumersi la responsabilità anche di denunciare. La carovana farà tappa a Mesagne il 26 settembre.

La Carovana Missionaria della Pace si rimette in cammino e ritorna nella nostra provincia per riannodare il filo di un discorso e di un percorso che non si è mai interrotto a partire dal Giubileo del 2000. Una delle leve propulsive di quel Giubileo fu "liberare i paesi poveri dal debito estero", mettersi in sintonia con il sud del mondo, mettere in discussione le scelte economiche e politiche del nord del mondo,  forte infatti è stato l'impegno del  nostro territorio  nella campagna WNairobiW e "Acqua Bene Comune" che hanno coinvolto scuole e territorio . Da allora si sono susseguite cinque carovane che hanno condiviso progetti e creato relazioni tra associazioni e enti locali, tra gruppi missionari e realtà giovanili, tra donne e uomini di buona volontà.

Frutto del passaggio di quella Carovana è proprio la rete Solidale da Sud a Sud ,realtà che sta crescendo e sta creando relazioni significative tra Enti , Associazioni e scuole .A Mesagne il 26 settembre p.v.  durante il passaggio della Carovana Missionaria della Pace il nodo della nostra provincia   presenterà  le diverse  realtà ,associative scolastiche ed ecclesiali,che da sempre sono attente ai bisogni e alle emergenze del territorio.Ascolterà    la voce del sud  mondo attraverso la testimonianza  di P. Alex Zanotelli  da sempre  impegnato   per i diritti, la giustizia e la pace .  

Lo slogan di questa carovana è " Libera la Parola". Liberare la parola significa far si che chi parla possa essere ascoltato, recuperare la bellezza e il senso del comunicare, far fluire la parola-progetto, assumersi la responsabilità anche di denunciare. Ma liberare la Parola significa - soprattutto per i cristiani - saper di nuovo ascoltare e diffondere lo scandalo della Buona Notizia del Vangelo.

La scelta dell'itineranza dà modo di andare incontro all'altro, vincendo le abitudini, esponendosi all'autocritica, superando il rischio dell'immobilismo e della rassegnazione. L'itineranza  induce a misurare le distanze tra le diverse culture e condizioni sociali, e a mettere meglio a fuoco parole come legalità, rifiuti, acqua, territorio, immigrazione, cittadinanza, memoria.

Andiamo ad incontrarci così sulle strade e nelle piazze del nostro paese, ad ascoltare la voce delle comunità locali e quella di testimoni del nord e del sud del mondo.

La Carovana muove da tre aree - Sud: Puglia, Campania, Calabria, Sicilia; Centro: Toscana,  Lazio; Nord: comunità del  Friuli, Veneto, Lombardia - per ricongiungersi a Roma il 4 e 5 ottobre 2008.

La Carovana della pace 2008 è proposta dagli istituti missionari e dai Centri missionari diocesani con il sostegno del Segretariato unitario di animazione missionaria,organizzata nella nostra zona grazie  a tante  realtà: laicali ,ecclesiali  e scolastiche,con il sostegno e il Patrocinio del Comune di Mesagne e la collaborazione dei Comuni e delle associazioni della rete Solidale che vogliono fare causa comune con tutti coloro che credono nella costruzione di una società più giusta e solidale.

La  Carovana arriverà in villa Comunale intorno alle ore 16.30


Bozza di programma

Spettacolo  per le scuole a cura della cop. teatrale Archelia (in preparazione dell'arrivo della Carovana)

26 settembre
ore 16.30
Arrivo a Mesagne

  • accoglienza in villa Comunale
    primo breve momento di presentazione della Carovana
    si rendono pubblici i percorsi di scuole e associazioni che lavorano sul territorio sui temi dell'intercultura dell'immigrazione, dei diritti umani e dell'ambiente

  • testimonianze

  • ore 1930 incontro pubblico con i Sindaci che hanno aderito alla rete solidale da Sud a Sud
    Quali Impegni per un altro mondo possibile ?

  • ore 21.00 Momento interreligioso con le comunità straniere

  • ore 22,30 Momento di festa e condivisione


Associazione Huipalas, Comboniani Lecce, AVIS, Agesci II, Protezione Civile, C.S.I, Caritas Diocesana, Coop. Alba, Ianova, Oari avuls, Ass. Aida, Emergency, La Manovella, Acqua 2 o, Libera, Comitato Papasisto, Auser, Misciagni nuestru, Medicina Democratica, Coop. Archelia, Comunità Emmanuel (centro ascolto S.Pio), Parrocchia s.Antonio, Allegra Compagnia, Coop.Nonna Bianca, Caritas ( S. Antonio ,Materdomini, S.Pio,Santa Maria,SS Annunziata),  , Ufficio Diocesano Migrantes, Parrocchia S. Vito (Br) Casa Betania, Scuola Elementare Primo e Secondo Circolo, Scuola dell'Infanzia Don Milani, Rodari - De Amicis, Arcobaleno, Scuole Medie "Maya Materdona  e Aldo Moro"

(S.Pietro Vernotico)
Avis,Ant,Caritas,Centro Anziani, Ass.Vincenziane,Legambiente, AVO. Assoc. Dopo di noi, Aido, Proloco, Unitalsi, Rinascita, Parr.  Assoc. Cellino c'è

Comuni: S.Pietro Ver. ,Salice S., Ceglie Mess., Cisternino,Cellino S.Marco,Villa Castelli, Andria, S. Pancrazio, S.Donaci, Latiano, Parabita


 

 
< Prec.   Pros. >

Pari Opportunitą



Concorso bardicchia

 

pagopa



Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.