Home arrow Pubblicazioni arrow Salento Finibus Terrae
Salento Finibus Terrae PDF Stampa E-mail

FilmFestival Internazionale Cortometraggio -  Dopo Carovigno, è la volta di Mesagne, sempre nel Brindisino: il 18-19-20 luglio, si proiettano in Piazza Orsini le sezioni Corti Cortissimi e Children World, quest'ultima patrocinata dall'UNICEF.

Il Comune di Mesagne patrocina ed ospita, oltre al festival, la mostra fotografica "Fotogrammi di set, 50 anni di cinema" a cura di BIC Set. Sette celebri fotografi presenteranno, attraverso 72 foto esposte all'interno del Castello Svevo, alcuni tra i film più celebri come "Casanova" di Federico Fellini, "Il portiere di notte" di Liliana Cavani, "C'era una volta il West" di Sergio Leone e tanti altri. La mostra avrà la durata di un mese, dal 20 Luglio al 20 agosto 2009.

Tra gli ospiti delle tappe mesagnesi che riceveranno il premio Streamit.it Salento Finibus Terrae, gli attori Pedro Sarubbi ("The Passion" di Mel Gibson, "Il mandolino del capitano Corelli" di John Madden) e Riccardo Sardonè ("Enzo Ferrari" di Carlo Carnei, "San Paolo" di Roger Young, "O la va o la spacca" di Francesco Massaro) e, in rappresentanza dell'associazione BICset, il celebre fotografo Romolo Eucalitto.

Nella Sezione Corti Cortissimi, migliore cortometraggio, Premio Citta di Mesagne, "The Silver Bow" di Robert Manson (Irlanda), un corto delicato, "favolista", la storia di un figlio e un padre in un Natale speciale.

La Migliore Regia, Premio Salento finibus Terrae, va a "Depart", regia di Baudouin du Bois (Belgio): grande rivelazione di questa  sezione, il regista - con la sua macchina da presa - crea una armonica sintonia cinematografica. Migliore Attore della sezione Corti Cortissimi Luis Tosar in "Taxi?", regia di Telmo Esnal-Spagna, simpatica e gradevole interpretazione dell'attore spagnolo protagonista di una storia paradossale ma, magari, possibile in futuro.

Migliore Attrice nella sezione Corti Cortissimi, ex aequo, Natalia Mateo in "Equipajes" di Toni Bestard (Spagna). E' il secondo anno che vince un'attrice spagnola che, oltre ad essere bella, è anche particolarmente brava e mostra un carattere interpretativo singolare ed unico.

Per l'edizione di quest'anno ci accompagna FOPE Gioielli, grande marchio produttore e distributore di gioielli che ha sede a Vicenza, presente al festival con una creazione gioiello come premio per la Migliore Attrice della sezione Corti Cortissimi e Mondo Corto.

L'altra ex aequo è Debora Antonaci in " Notte sento", regia Daniele Napolitano (Italia), un  regista che con il suo corto ci permette di scoprire questo nuovo volto del cinema italiano.

Migliore Sceneggiatura Arturo Ruiz Serrano per "Equipajes" regia di Toni Bestard - (Spagna), una storia scritta con grande maestria e intelligenza che permette allo spettatore di seguire un piccolo film entrando nella storia fino in fondo.

Nella sezione Children World, patrocinata da UNICEF, vince come Migliore Documentario, Premio UNICEF, "Asamara", regia di Jon Garano & Raul Lopez (Spagna), un documentario che racconta l'anima dei bambini africani costretti ogni giorno ad affrontare la sopravvivenza.

Per questa edizione ci accompagna uno sponsor, Tre Api, azienda di Bisceglie, che produce abbigliamento per bambini che viene distribuito in tutto il mondo.

Il premio Migliore Regia Premio TRE API va a "A mare", regia di Martina Amati (Gran Bretagna), straordinaria regista che vive e lavora a Londra e che, con pochi elementi sfruttati al massimo, riesce ad emozionare con il suo racconto cinematografico. Brava e meritevole del premio, è una regista va tenuta d'occhio: tra non molto la vedremo in progetti più grossi, sul grande schermo.

Migliore  Cortometraggio, Premio Unicef, ad "Hakim" regia Ismail Sahin (Germania), una storia intensa ed emozionante di un bimbo che ha perso la madre per l'Aids.

Menzione Speciale a "Narmen", regia di Dipti Gogna (India). Il corto, proveniente dall'India, merita la Menzione Speciale della Giuria: è una storia completa e attuale; grande la fotografia e l'interpretazione, nonché la regia. E' un corto impostato per diventare un lungometraggio.

PER SAPERNE DI PIU'

 
< Prec.   Pros. >

Pari Opportunitą



Concorso bardicchia

 

pagopa



Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.