Home arrow Pubblicazioni arrow Imposta comunale sugli immobili
Imposta comunale sugli immobili PDF Stampa E-mail

Scade il 16 giugno 2010 il termine per il pagamento dell’acconto dell’imposta comunale sugli immobili.

L'acconto è pari alla metà dell'imposta dovuta calcolata sulla base delle aliquote e delle detrazioni dei dodici mesi dell'anno precedente. È possibile versare l'imposta dovuta per l'intero anno in un'unica soluzione entro il 16 giugno. In tale caso occorre applicare le aliquote e le detrazioni per l'anno in corso.

Chi deve pagare
Devono pagare l'ICI: i proprietari ovvero i titolari di diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie) di fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli situati nel territorio comunale; i locatari finanziari in caso di leasing; i concessionari di aree demaniali.

Esenzione prima casa
Dal 2008 è esonerata dal pagamento dell'imposta l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e relative pertinenze (cantina, soffitta, garage), nei limiti previsti dal regolamento comunale.
Sono equiparate all'abitazione principale:

  • a) le unità immobiliari regolarmente assegnate dagli IACP;
  • b) le unità immobiliari appartenenti a cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari;
  • c) la ex casa coniugale del coniuge non assegnatario, a condizione che questi non possieda, nello stesso comune,altro immobile destinato ad abitazione principale;
  • d) le unità immobiliari assimilate dal comune all'abitazione principale.

Fanno eccezione le unità immobiliari accatastate nelle categorie A1 (abitazioni signorili), A8 (ville) e A9 (castelli),che continueranno a pagare l'ICI sulla base dell'aliquota ridotta e della detrazione previste per l'abitazione principale.

Aliquote e detrazioni d'imposta
Le aliquote e le detrazioni d'imposta per l'anno 2010 sono le seguenti:

  • Aliquota per abitazione principale (solo cat. A/1, A/8 e A/9) non esente     5,00‰
  • Aliquota ordinaria     6,50‰
  • Fabbricati ubicati in area PIP   5,00‰
  • Fabbricati realizzati per la vendita e non venduti da imprese che hanno per oggetto esclusivo o prevalente dell'attività la costruzione e alienazione di immobili    4,00‰
  • Detrazione d'imposta per abitazione principale (solo cat. A/1, A/8 e A/9) non esente   € 120,00
 
< Prec.   Pros. >

Pari Opportunitą



Concorso bardicchia

 

pagopa



Bonus idrico



tributi


Calcolo IUC 2017
 
approfondimento su

LLPP Urbanistica 2015-2017

Progetto DEHORS

Raccolta differenziata



Bilancio 2016/2018


Xilella


Documento di ricerca - Xylella fastidiosa - a cura del Gruppo LAIR & Prof L De Bellis

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 

ConsulEnte



Gli Eventi nella Cittą


Rigenerazione urbana


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
Bentornati
riga.jpg
© 2017 Cittą di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.