Home arrow Pubblicazioni arrow La domenica della Cultura
La domenica della Cultura PDF Stampa E-mail
Nuovo appuntamento con “La domenica della Cultura”, visita guidata gratuita alla scoperta dei Messapi, del Museo del Territorio e della necropoli messapica. Mesagne, domenica 15 giugno ore 18.00.
A seguito del positivo parere espresso dalla Soprintendenza lo scorso 10 giugno l’Amministrazione Comunale ha immediatamente colto questa opportunità per consentire l’accesso diretto agli scavi sottostanti la Caffetteria “Nedina”, fruendo dell’unico ingresso allo stato possibile con affaccio su Vico De’Cantelmo condizionato al numero dei visitatori (due per volta) e alla necessità di una vigilanza.

L’Assessorato alla Cultura, in occasione dell’iniziativa “La Domenica della Cultura: alla scoperta dei Messapi” prevista per il 15 giugno al Museo del Territorio e promossa dall’Associazione Culturale “PromoCultura” in collaborazione con lo I.A.T del Comune, ha dunque inserito eccezionalmente la visione complessiva  degli scavi dalle ore 18.00 alle ore 20.30.

I visitatori, dopo aver compiuto il percorso presso il Museo potranno accedere da Vico De’ Cantelmo ai resti archeologici. 

Questo è il primo appuntamento, pensato dall’Assessorato alla Cultura nell’ambito della valorizzazione del complesso archeologico di Vico Quercia nel periodo estivo.  L’accesso agli scavi sarà, infatti, previsto ogni giovedì con orari che saranno comunicati successivamente e tramite servizio di prenotazione attivato presso l’Ufficio Cultura.

La visita guidata gratuita sarà tenuta dall’esperta di storia locale Prof.ssa Melina Deleo. Sarà l’occasione per scoprire, attraverso aspetti inediti o poco conosciuti, l’antica storia di Mesagne legata al popolo dei Messapi.

“L’obiettivo di questo ciclo di visite è promuovere le bellezze del nostro patrimonio culturale” afferma l’Assessore Gianfrancesco Castrignanò “l’intento principale è di valorizzare i nostri monumenti, sia quelli più conosciuti che quelli meno noti, seguendo percorsi particolari e suggestivi; inoltre l’iniziativa si inserisce nel progetto di potenziamento dell’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT)”.

L’appuntamento è, quindi, presso il Castello Comunale, domenica 15 giugno alle ore 18.00.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il 328.0014735, o visitare le pagine  www.facebook.com/ufficioinformazionituristichemesagne e  www.facebook.com/promocultura.

 
< Prec.   Pros. >

Insieme si può - questionario

 

Presentazione libro

Modigliani a Mesagne

Mostra modigliani

Per informazioni e prenotazioni
0831.732285
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

Tour Mesagne

Raccolta differenziata

Spid point

crowdfunding

tributi


Calcolo IUC 2021
approfondimento su

PON FESR

Adeguamento spazi e aule
per COVID-19

PEBA

 

Città che legge

Museo del Territorio

Raccolta Differenziata

COSA DIFFERENZIARE



  MAPPA RITIRO CARTONE
 
 
Gli orari dell'Ecocentro Comunale di Via F. Marangio sono i seguenti:
•dal lunedì al sabato
dalle ore 08:00 alle 11:45
e dalle 14:00 alle 17:45;
•la domenica dalle ore 09 alle 11:45 e dalle 14 alle 16:45.

Raccolta fondi

 

I percorsi della salute

 

PON LEGALITA'


PON “Legalità 2014-2020. Asse 3, Azione 3.1.1: Avviso pubblico con procedura a valutativa a sportello per l’individuazione di interventi di recupero e rifunzionalizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata in Regione Puglia, Comune di Mesagne (BR), Progetto: “Porte Aperte”, costo totale € 198.500,00.

pagopa



Gli Amici di Snoopy


Carta Servizi

Progetto DEHORS

Cittadini InterAttivi

Teatro comunale

Portale S.A.C.

 


3 Minuti per Mesagne

 

Mesagne che vuoi

Webcam

Guida Turistica

Storia
Itinerari
Visite Guidate

Area Video

Visite virtuali

riga.jpg
riga.jpg
© 2021 Città di Mesagne - Sito Istituzionale - Partita Iva 00081030744 | via Roma, 4 | tel 0831.732111 | fax 0831.777403
| PEC: info@pec.comune.mesagne.br.it |
| Amministrazione Trasparente | Note legali | Privacy | | DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA' |

Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.